MENU

Windows: creare una lista dei file presenti in una cartella

Creare una lista dei file presenti in una cartella e scriverli su un file di testo può essere utile in molti casi, ad esempio se voglio passare la lista di film che ho a disposizione. Se il sistema operativo che usate è windows (pressochè qualsiasi versione) nella cartella in cui volete listare i file create un file TXT. Apritelo e scriveteci dentro ad esempio

dir *.* /b /s > i_miei_film.txt

dove i_miei_film.txt è il nome del file che verrà creato.
Rinominate il file con estensione .bat (eseguibile dos) fateci doppio click su.
Fatto.

13614 Visualizzazioni totali 6 Visualizzazioni odierne

COMMENTS: 9
  1. Ottobre 29, 2018 by Giuseppe Reply

    Complimenti invece. Grazie da Giuseppe

  2. Agosto 06, 2019 by Andrea Sala Reply

    Sei meglio di Aranzulla. Grazie!

  3. Marzo 19, 2020 by maurizio Reply

    riscrivo il messaggio perchè non s se l’ho inviato correttamente
    Ho sul mio computer circa 1000 cartelle contenti ognuna files *.jpg, e un file di testo lista.txt il cui contenuto è simile a questo:
    Il volume nell’unità C non ha etichetta.
    Numero di serie del volume: E05C-D372

    Directory di c:\Dati\documenti\Immagini\2017Lumezzane

    24/06/2017 16:12 127.611 IMG-20170624-WA0003.jpg
    24/06/2017 16:13 243.919 IMG-20170624-WA0004.jpg
    24/06/2017 19:08 123.861 IMG-20170624-WA0006.jpg
    25/06/2017 07:24 56.126 IMG-20170625-WA0000.jpg
    25/06/2017 13:41 96.684 IMG-20170625-WA0001.jpg
    25/06/2017 13:43 166.983 IMG-20170625-WA0002.jpg
    26/06/2017 10:53 62.495 IMG-20170626-WA0000.jpg
    7 File 877.679 byte
    0 Directory 67.326.980.096 byte disponibili
    come posso fare per accodare i 1000 files lista.txt in un unico file, ad esempio c:\listaFoto.txt ? (mi serve per eliminare gli innumerevoli doppioni esistenti)
    esiste un programma che abbia questa funzionalità ?
    oppure esiste un comando dos ? (ho provato copy, ma non sono
    riuscito) Grazie per la risposta

  4. Marzo 26, 2020 by greenlit Reply

    Una volta per Windows XP c’era un brillantissimo comando da Menu contestuale che permetteva, cliccando con il tasto destro del mouse, di selezionare la creazione immediata di un file dal titolo: Listafile.txt, con tutto ciò che era contenuto nella cartella, incluse le sottocartelle.
    Ciò presupponeva di dover generare la apertura di una cartella tramite la configurazione semplicissima tramite la prima voce di Opzioni cartella – Tipi di file, in cui compariva l’icona di una cartella generica, e che andava configurata “ad hoc”.
    Orbene, quei grandissimi ingegnosissimi geni mostruosi della Microsoft, in Vista e successivi sistemi, hanno abolito l’icona generica della cartella dall’elenco di Tipi di file in Opzioni cartella. Quindi non si può più applicare “de facto” il programmino per XP per la lista file.
    Non vi descrivo tutte le idee di disprezzo che ho per Microsoft.
    Quindi non resta che pasticciare con le righe di comando e una finestra di cmd.exe o powershell.
    Deve essere molto piacevole creare decine di elenchi di file in cartelle varie con questo sistema.
    Ho notato che alla Microsoft, come appare chiaro agli “aficionados” degli adepti alla “microsoft Community”, e agli espertissimi che in quel tempio danno saggi consigli, l’uso della riga di comando è regola, con una menata senza fine di parametri, per effettuare operazioni spesso stupide per le quali esistono efficientissimi tools free di terze parti, sempre sicuri e perfetti, e che Microsoft odia e detesta.

  5. Marzo 26, 2020 by greenlit Reply

    Ad ogni modo esiste un più recente blog che tratta di come inserire nel Menu contestuale un comando semplicissimo per ottenere subito una Lista file con un solo click.
    https://www.howtogeek.com/howto/windows-vista/create-a-context-menu-item-to-copy-a-list-of-files-to-the-clipboard-in-windows-vista/
    La pagina mostra in modo chiarissimo come operare.
    Si possono scaricare dei file.reg per inserire le opportune istruzioni nei Registri Windows in modo semplice e risolutivo.

  6. Marzo 26, 2020 by greenlit Reply

    Per completezza descrivo i comandi di registro da utilizzare per creare voci nel Menu Contestuale in grado di generare una Lista File nella cartella in cui si clicca con il mouse.
    Sulla base di prove e di istruzioni ricavate da altri listati, da me provati in precedenza, ho scritto e provato tre testi differenti, che andrebbero copiati ciascuno separatamente all’interno di un file di testo, salvato però con estensione “.reg”.

    Per ottenere una Lista File molto sobria e ridotta all’essenziale, comprensiva delle cartelle che stanno nello stesso elenco dei file, ecco il testo da copiare:

    Windows Registry Editor Version 5.00

    [HKEY_CLASSES_ROOT\Directory\shell\copylist]
    @=”Crea Lista File”

    [HKEY_CLASSES_ROOT\Directory\shell\copylist\command]
    @=”cmd /c dir /a /b /-p /o:g /o:gen >FileList.txt”

    Il file può essere denominato:
    ListaFile.reg
    oppure con altro nome a piacere.

    Per una lista dettagliata, in aggiunta o alternativa alla precedente, invece il testo è il seguente:

    Windows Registry Editor Version 5.00

    [HKEY_CLASSES_ROOT\Directory\shell\copylistdet]
    @=”Crea Lista File Dettagliata”

    [HKEY_CLASSES_ROOT\Directory\shell\copylistdet\command]
    @=”cmd /c dir /a /-p /o:g /o:gen >FileList_Detailed.txt”

    Il file può essere denominato come:
    ListaFile_Dettagliata.reg
    oppure in altro modo a piacere.

    Se invece si vogliono eliminare queste voci (ma anche una sola di esse, se una sola è stata installata) dal registro, basta utilizzare queste altre istruzioni, copiate sempre in un file di testo con estensione “.reg”:

    Windows Registry Editor Version 5.00

    [-HKEY_CLASSES_ROOT\Directory\shell\copylist]
    [-HKEY_CLASSES_ROOT\Directory\shell\copylistdet]

    Denominando il file come:
    Rimuovi Comandi Copia File dal Menu Contestuale (Default).reg
    oppure con un altro nome a piacere.

    Ciascuno si assuma la responsabilità della corretta formazione dei tre file.reg e del corretto utilizzo degli stessi, in quanto io, pur avendo provato a lungo questi listati (su W7 x64), non mi assumo responsabilità alcuna, dato che non ho effettuato test su W10.
    Prima di effettuare prove, l’informatico coscienzioso e scrupoloso effettua una copia integrale della partizione di sistema, cioè della partizione C: e della partizione di boot, tramite i software più efficienti e di sicura fama in giro.
    Io adopero ancora Ghost64 sotto Dos, sia in MBR che in GPT, che per partizioni singole è veloce ed efficiente, ma che può creare problemi seri nella copiatura di dischi interi configurati in GPT.
    Meglio ad esempio allora AOMEI Backupper o altro.

  7. Marzo 26, 2020 by greenlit Reply

    Onde evitare perplessità, faccio rilevare che i comandi o:g e o: gen sono in effetti in parte duplicati.
    Lascio ad altri il piacere di eliminarne uno o di testare altri parametri.
    Anche le denominazioni dei file possono essere cambiate prima di generare i file di registro.
    Non per nulla ho inserito i testi delle istruzioni per lasciare la massima libertà di poterli modificare.

  8. Settembre 22, 2020 by viviana Reply

    grazie mille, semplice & utile …cioè perfetto 😉

    ringrazio molto anche greenlit, adesso mi cimento, l’idea è molto interessante!

Rispondi a Andrea Sala Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *